Ricerca personalizzata
Non lasciatevi abbagliare da mode ed effetti speciali che non vi servono. Il telefonino è uno strumento che usate tutti i giorni e deve rispondere alle vostre esigenze pratiche. Ecco come fare a riconoscere un CELLULARE PRATICO.


"Smartphone" versus "Stupidphone"
Tu da che parte stai?


La gente compra davvero tutto quello che la pubblicità e la moda gli propina senza riguardi per l'effettiva utilità, praticità e comodità dei prodotti. Questa peculiarità della società consumistica è l'unica cosa che può giustificare l'enorme diffusione degli "stupidphone", ovvero i telefoni cellulari full touch di dimensioni generose che si pregiano, ingiustificatamente, dell'etichetta di "smartphone" quando in realtà di "smart" (furbo) hanno ben poco.




Gli smartphone, quelli veri, esistono ormai da diversi anni, e la loro "furbizia" è consistita fin dall'inizio nel mettere dentro un pratico cellulare, il "cuore" di un palmare, ovvero un ambiente operativo che consentisse l'organizzazione delle proprie attività e l'utilizzo di strumenti di produttività. La "furbata" stava proprio nel mettere tali funzioni in un dispositivo piccolo, leggero e comodo come un cellulare, che poteva essere portato in un taschino e usato con una sola mano, magari anche senza guardare, grazie alla presenza del collaudato tastierino.
Come è possibile allora definire "smart" degli attrezzi grandi come un citofono e pesanti come una pizza quattro stagioni che obbligano ad usare entrambe le mani e a smettere qualunque altra attività solo per barcamenarsi tra centinaia di icone sparse allo stato brado?
Per distinguere questi dispositivi dai veri smartphone abbiamo allora coniato il termine scherzoso di "stupidphone" (che non vuole essere offensivo nei confronti degli utenti ma critico in quelli del prodotto) ed abbiamo realizzato una semplice tabella che evidenzia i tanti difetti dei moderni full touch in confronto agli smartphone tradizionali (ma anche rispetto ai normali cellulari). Forse dopo averla consultata vi sentirete un pò meno "furbi" ad aver speso centinaia di euro per una specie di vassoio tecnologico... ma è più probabile che invece vi sentiate solo indignati per quello che considerate un attacco gratuito al vostro stile di vita.


smartphone

"stupidphone"
dimensioni contenute
peso contenuto
tasti fisici
pad direzionale
forma ergonomica
feedback tattile comandi
utilizzo a una mano
utilizzo senza guardare
lunga durata batteria
USB mass storage
sveglia da spento
accensione rapida
organizzazione interfaccia ordinata
strumenti essenziali preinstallati
facile gestione suonerie personalizzate
espandibilità
supporto java
piena funzionalità offline
installazione offline applicazioni
organizer completo preinstallato
client e-mail flessibile
chiusura effettiva delle applicazioni
consumo energetico contenuto
utilizzo come modem per PC
supporto nativo video AVI
suite gestione da PC
sincronizzazione dati in locale
rispetto della privacy


© 2013 CellularePratico.it

< torna all'indice
Tutti i contenuti appartengono a CellularePratico.it © - Vietata la riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione.
Cookie policy