come controllare le chiamate di un altro cellulare

Molto ingenuamente pensavo che mio figlio di 13 anni usasse lo smartphone solo per giocare e chattare con i compagni di classe su WhatsApp. Invece, dopo aver notato che riceveva insistenti telefonate a tutte le ore del giorno, ho deciso di controllargli il telefono con uno spyware e ho scoperto che aveva iniziato a frequentare cattive compagnie e luoghi di spaccio. Io e mio marito abbiamo preso provvedimenti e ora lo seguiamo con più attenzione.”

Marianna, 49 anni, Firenze

Ti trovi anche tu nella situazione di Marianna da Firenze? Se hai notato che i tuoi figli o magari anche il partner o un familiare ricevono chiamate sospette sul cellulare, ora puoi controllare da remoto il loro telefono, senza dovervi accedere manualmente, e scoprire se nascondono qualcosa. 

Abbiamo realizzato questa semplice guida proprio per illustrare come controllare le chiamate di un altro cellulare a distanza.

Perché controllare il registro telefonate di qualcun altro? 

La necessità di controllare il registro chiamate di un’altra persona può dipendere da vari motivi e scaturire da esigenze differenti. Vediamo qualche esempio.

Tenere d’occhio i figli minorenni affinché non si mettano nei guai 

Esercitare il proprio dovere di vigilanza, controllo e tutela dei figli di minore età rientra nei compiti educativi di ogni genitore responsabile. I genitori possono comprensibilmente avere la necessità di controllare le chiamate in entrata e in uscita dei figli minorenni per proteggerli, salvaguardare la loro sicurezza, scongiurare il rischio che si mettano nei guai, che si facciano coinvolgere in attività pericolose o illecite o che, come nella testimonianza della signora Marianna da Firenze, entrino in contatto con gente poco raccomandabile, come spacciatori, delinquenti e truffatori. 

Tenere d’occhio gli scambi di comunicazioni telefoniche dei figli non rappresenta una violazione della privacy né tanto meno un’intromissione nella loro sfera di riservatezza, poiché, come accennato, rientra a pieno titolo nel dovere di vigilanza dei genitori.

Proteggere i familiari da spam telefonico e tentativi di raggiro

Previa autorizzazione, poter controllare da remoto il registro telefonate dei familiari più anziani, fragili, sprovveduti e meno abili con i dispositivi digitali può aiutare a proteggerli dalle tante telefonate fastidiose, inopportune e sgradite che capita di ricevere dai call center negli orari più disparati. 

Al di là del disturbo e della molestia, non è raro che i contact center provino, spesso facendo leva sull’equivoco, a propinare servizi non richiesti, o, peggio, a raggirare, truffare e manipolare persone già di per sé in difficoltà. Molto spesso le chiamate indesiderate da numeri sconosciuti celano vere e proprie attività fraudolente e tentativi di raggiro e truffa telefonica, da cui è doveroso proteggere i propri cari.

Qualora tu accorgessi che, facendo leva sull’equivoco o approfittando dei problemi altrui, ciarlatani e truffatori senza scrupoli hanno importunato i tuoi cari con richieste di denaro o quant’altro, rivolgiti senza esitazione alle Autorità e riferisci quanto accaduto.

Monitorare la condotta di dipendenti e collaboratori durante l’orario di lavoro

Il monitoraggio delle chiamate in entrata e in uscita è un’operazione che può rendersi necessaria anche nell’ambiente aziendale e lavorativo. Ogni datore di lavoro ha il diritto di monitorare la cronologia chiamate dei dipendenti della propria azienda durante l’orario di servizio, al fine di verificare che lavorino con profitto e utilizzino i cellulari aziendali per usi consoni.

Scoprire l’infedeltà del partner

Controllare l’attività telefonica altrui può essere altrettanto utile nella sfera privata. La possibilità di controllare il registro delle telefonate e, soprattutto, di recuperare la cronologia delle chiamate cancellate può aiutarti a scoprire se il partner nasconde qualcosa e se avvengono scambi di comunicazioni telefoniche con altre persone alle tue spalle.

Come monitorare la cronologia chiamate Android e Apple?

Prova a cercare sui motori di ricerca “Android cronologia chiamate” o “controllo registro chiamate gratis” e compariranno una moltitudine di risultati. Attenzione però. Nella maggior parte dei casi si tratta di spam. Inutile girare intorno: non è possibile recuperare il registro chiamate Android gratis, né tantomeno ascoltare le telefonate di qualcun altro da remoto o intercettare le conversazioni altrui senza che la vittima se ne accorga. Le intercettazioni telefoniche possono essere svolte solo dalle Forze di Polizia, su incarico di un Pubblico Ministero. Ti invitiamo pertanto a diffidare dai tanti siti spam che ti promettono di poterlo fare, perché molto spesso si tratta di subdole esche lanciata nel web da hacker e cybercriminali al fine di perpetrare frodi informatiche.

Detto questo, ti illustriamo come è possibile monitorare gli scambi di comunicazioni telefoniche altrui. Accedere manualmente al cellulare in questione per vedere il dettaglio delle chiamate sembrerebbe la soluzione più logica, ma ormai la maggior parte dei dispositivi elettronici è protetta da rigide misure di sicurezza che precludono a chiunque non sia il legittimo proprietario la possibilità di utilizzarli. Si pensi, ad esempio, al blocco schermo con codice PIN e al riconoscimento facciale e delle impronte digitali.

Abbiamo condotto approfondite ricerche online e siamo giunti alla conclusione che l’unico metodo veramente efficace per controllare il registro delle chiamate di qualcuno senza dover accedere manualmente al suo telefono è ricorrere all’ausilio di un apposito programma di monitoraggio a distanza, come mSpy. 

Leader indiscusso nel settore degli strumenti di parental control e family tracking, mSpy è un software dall’interfaccia chiara e intuitiva, che permette di:

  1. Accedere al registro delle chiamate da remoto tramite il Pannello di Controllo.
  2. Visualizzare le chiamate effettuate, ricevute e perse.
  3. Recuperare cronologia chiamate iPhone e Android.
  4. Controllare la durata delle conversazioni telefoniche.
  5. Controllare data e orario di ogni chiamata effettuata e ricevuta.
  6. Visualizzare i dettagli dei contatti.
  7. Scoprire quali sono i numeri contattati più frequentemente.
  8. Accedere alla rubrica.
  9. Bloccare le chiamate in arrivo da determinati numeri di telefono.

Come vedi, si tratta di un programma completo e di ampio respiro, che consente di effettuare un controllo approfondito dell’attività telefonica di un’altra persona da remoto, con la massima discrezione.

registro chiamate gratis

Controllo registro chiamate da remoto con mSpy: come iniziare? 

Utilizzare il programma mSpy è estremamente semplice. Indichiamo di seguito gli passo da seguire per poter iniziare a monitorare un telefono da remoto con mSpy:

  1. Accedere al sito ufficiale www.mspy.it e selezionare la lingua italiana nell’elenco nella parte superiore della pagina.
  2. Verificare che il programma sia compatibile con il dispositivo da monitorare.
  3. Cliccare su “Prova ora”.
  4. Creare il proprio account personale.
  5. Scegliere il piano di abbonamento più adatto alle proprie necessità: sul sito ufficiale puoi scegliere tra diverse tipologie di abbonamento.
  6. Effettuare l’acquisto: mSpy accetta carta di credito e bonifico bancario come modalità di pagamento.
  7. Installare l’applicazione sul dispositivo da monitorare: installare mSpy è un’operazione semplice e rapida, che richiede solo pochi minuti.  

Al momento dell’acquisto, si consiglia di cliccare sull’icona “Chat” in basso a destra e fare due chiacchiere con gli operatori del team di assistenza, che ti indicheranno le eventuali offerte speciali di cui puoi beneficiare. Prima di procedere con l’acquisto, puoi anche esaminare le funzionalità di mSpy gratuitamente e senza impegno grazie alla demo.

Una volta completato il processo di installazione, dovrai semplicemente effettuare il login al tuo account personale e accedere al Pannello di Controllo, fulcro dell’interno programma, per iniziare a monitorare e gestire il telefono in questione da remoto. Nel Pannello di Controllo seleziona la voce “Chiamate” sulla sinistra per controllare la cronologia chiamate Android e iOS e iniziare il monitoraggio a distanza.

Quali altre funzionalità offre mSpy?

Oltre a consultare il registro delle telefonate ed eventualmente bloccare le chiamate in entrata da determinati numeri, affidandoti a una spy app come mSpy puoi ottenere l’accesso remoto al telefono di un’altra persona ed effettuare un vero e proprio monitoraggio a tappeto dell’intera attività telefonica, digitale e di navigazione. 

Il software mSpy è, infatti, più di un semplice phone call tracker, e consente di controllare tutto, dalla cronologia del browser alle chat sulle applicazioni di instant messaging come WhatsApp, Skype, Viber, WeChat, LINE, Google Hangouts e così via. Nessun aspetto è stato trascurato.

Nel dettaglio, mSpy consente di:

  • Controllare l’attività sui social network e Tinder.
  • Monitorare le conversazioni e i gruppi sulle piattaforme di messaggistica istantanea, incluse le chat segrete di Telegram.
  • Scoprire cosa viene digitato sulla tastiera del telefono.
  • Visualizzare foto, video e file multimediali inviati, ricevuti e scaricati.
  • Rilevare la posizione del dispositivo e seguire gli spostamenti dal Pannello di Controllo.
  • Leggere SMS ed email.
  • Controllare la cronologia di navigazione e le attività del browser.
  • Prendere visione delle applicazioni installate sul dispositivo e all’occorrenza impedire l’accesso a quelle ritenute inappropriate o potenzialmente pericolose.
  • Impedire l’accesso a contenuti illegali, dannosi on adatti ai minori.
  • Controllare a quali reti Wi-Fi il dispositivo si connette.
  • Ricevere una notifica in caso di cambio della carta SIM.

Come puoi vedere, mSpy (da non confondere con mSpyitaly, un servizio differente) offre tutti gli strumenti per eseguire un controllo completo e approfondito di un telefono altrui da remoto.

Controllo registro chiamate gratis e a pagamento: conclusioni

Ricorrere all’uso di un programma di monitoraggio a distanza come mSpy, leader del settore, rappresenta l’unica soluzione efficace e affidabile per monitorare da remoto gli scambi di comunicazioni telefoniche di qualcun altro senza dover manualmente accedere al suo telefono, probabilmente protetto da invalicabili misure di sicurezza, come il riconoscimento facciale e delle impronte digitali. 

Inoltre, mSpy consente non solo di controllare il registro delle telefonate e bloccare le chiamate in entrata da determinati numeri, ma di ottenere l’accesso remoto al cellulare in questione e controllare l’intera attività telefonica, digitale e di navigazione, intervenendo qualora si notassero attività sospette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *